Corso a Legnano il 12 Maggio sulla valutazione del personale

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

SI.net amplia la sua offerta formativa occupandosi di nuove tematiche inerenti la PA locale, tramite la collaborazione di professionisti di comprovata esperienza. In questa occasione ci si occuperà della valutazione del personale e della misurazione delle performance, in linea con le indicazioni del D.Lgs. 150/2009 (Decreto Brunetta).



Il Titolo II del Decreto Legislativo 150 del 2009 (Decreto Brunetta) è dedicato alla misurazione, valutazione e trasparenza della performance finalizzate ”al miglioramento della qualità dei servizi offerti dalle Amministrazioni Pubbliche, nonché alla crescita delle competenze professionali, attraverso la valorizzazione del merito e l’erogazione dei premi per i risultati perseguiti dai singoli e dalle unità organizzative in un quadro di pari opportunità di diritti e doveri, trasparenza dei risultati delle Amministrazioni Pubbliche e delle risorse impiegate per il loro conseguimento”.

Per l’ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e per l’efficienza e la trasparenza delle pubbliche amministrazioni, la valutazione delle prestazioni dei dipendenti, del rendimento delle istituzioni e degli esiti dei programmi pubblici, diventa un elemento fondante.
L’applicazione della normativa rende indispensabile nelle Pubbliche Amministrazioni un complesso processo di revisione del sistema dei controlli interni, dei sistemi di valutazione e di misurazione delle performance nonché l’introduzione di strumenti di valorizzazione del merito e della produttività del personale.

La valutazione e la misurazione della performance risulta essere una pratica importante per valorizzare più che per giudicare e per questo motivo occorre utilizzare metodiche consolidate ed affidabili.
Il processo deve prendere in considerazione due aspetti:
la performance, intesa come quantità delle prestazioni e dei risultati attesi ed il metodo di misurazione degli stessi.
le competenze che vengono valutate con l’obiettivo specifico di definire il Piano di Sviluppo Individuale del collaboratore inteso come processo che misura lo stato di avanzamento nel tempo delle competenze per la valorizzazione della risorsa umana.

L’obiettivo del corso è quello di approfondire una metodologia di valutazione che partendo dalle indicazioni normative consenta di realizzare un modello concreto applicabile a casi reali.

Nella mattinata verrà innanzitutto approfondito e commentato il Titolo II del Decreto sotto il profilo normativo, evidenziando le scadenze dei vari adempimenti previsti e fornendo un inquadramento generale per l’applicazione della norma.
Si proseguirà con l’illustrazione del modello di valutazione e del contesto di applicazione.
Il pomeriggio sarà dedicato ad un “laboratorio” di sperimentazione pratica del modello di valutazione durante il quale potranno emergere tutte le condizioni a contorno necessarie al raggiungimento degli obiettivi.

A supporto delle attività del “laboratorio” verrà utilizzata una piattaforma software per la raccolta dei dati e l’analisi degli stessi che garantisce sulla obiettività della valutazione e facilita la definizione del Piano di Sviluppo Individuale del quale verranno discusse caratteristiche e modalità di gestione.

Ecco il programma:

9.00 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI
9.30 IL TITOLO II DEL DECRETO LEGISLATIVO 150/2009
Il ciclo di gestione della performance – Obiettivi ed indicatori – Monitoraggio della performance – Sistema e ambiti di misurazione e valutazione – Piano e Relazione della performance – I tempi di attuazione
11.25 COFFEE BREAK
11.45 LA VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE
Il processo di valutazione, letto in chiave di “valorizzazione” dei collaboratori secondo “risultati” e “competenze”.
IL CONTESTO DI ANALISI
Le competenze – Saper essere, saper fare – Definizione di “dimensione” – Definizione di “comportamento”
13.00 PAUSA PRANZO
14.00 LABORATORIO PER PICCOLI GRUPPI DI LAVORO
Gestione di un caso pratico di valutazione dei collaboratori – Attraverso un modello di riferimento, costruzione di un Piano di Sviluppo Individuale per la valorizzazione della risorsa umana – Utilizzo di un software di supporto per la gestione dell’intera valutazione della performance
16.45 SESSIONE DI DOMANDE E RISPOSTE
17.00 TERMINE DEI LAVORI

I DOCENTI
Dottor Claudio Geniale: esperto sulle direzioni del personale nelle Amministrazioni Pubbliche Locali. Funzionario responsabile di Ente Locale. Consulente e formatore di EE.LL.. Componente di Nuclei di Valutazione. Partner del network ConsulEntilocali.
Dottor Carlo Rotondi: Esperto di formazione comportamentale, motivazione dei collaboratori, gestione e conduzione dei gruppi di lavoro, qualità del servizio, processi di negoziazione in ottica customer satisfaction. Amministratore Delegato di Quare Consulting S.r.l.

INFO E ADESIONI
Per informazioni è possibile scrivere a formazione@blog.sinetinformatica.it oppure chiamare al numero 0331.576848. Per aderire è necessario inviare via fax al numero 0331.466302 la scheda di adesione allegata entro il giorno precedente il corso. In caso il numero di adesioni superi la capienza della sala, verranno prese in considerazione le iscrizioni in ordine di ricezione fino al raggiungimento del limite.

Cliccate qui per scaricare il modulo di iscrizione