Previsto per il 15 settembre il lancio di Diaspora, il Social Network OpenSource

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Concepito come alternativa a Facebook, Diaspora è caratterizzato da una rete decentralizzata composta da computer indipendenti che, collegandosi direttamente tra loro, consentono una piena tutela della privacy.


Con il nuovo sistema non sarà più necessario connettersi ad un sito, in quanto il software Diaspora, una volta installato sul PC o sul Server dell’Utente, manterrà i suoi dati personali sulla macchina. Verranno così aggregate tutte le informazioni relative alle reti già esistenti, ad esempio Facebook, Twitter, Flickr. Inoltre l’Utente potrà costruire il proprio Social Graph che apparterrà direttamente a lui.

Stringendo amicizia con un altro utente che utilizza Diaspora, sarà possibile avere con lui una connessione diretta e sicura grazie ad una cifratura che consentirà di condividere qualsiasi contenuto con piena tutela della privacy.

L’obiettivo, come dice il nome stesso, è di ottenere un passaggio globale dall’attuale sistema dei social network a un uovo modo di interconnessione, più attento alle esigenze di tutela dei dati personali, la cui proprietà viene così restituita agli Utenti.

Inizialmente Diaspora sarà disponibile come software, successivamente verrà creata una piattaforma online, tipo WordPress.com.

Aspettiamo il 15 settembre per verificare le effettive funzionalità del social network e i prossimi mesi per vedere come la novità sarà accolta dagli Utenti.

Fonte: FullPress.it

SI.net, tramite il suo profilo su Twitter e all’interno della pagina su Facebook Laboratorio di innovazione per le PA, affronta puntualmente argomenti inerenti la comunicazione e l’innovazione tecnologica.

Per informazioni sui servizi di SI.net inerenti la comunicazione e il web 2.0 per PA e Aziende, è possibile scrivere a: comunicazione@blog.sinetinformatica.it o telefonare allo 0331.576848.