Lineaamica.gov, “il nuovo portale degli italiani”

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Il Ministro Brunetta ha presentato il nuovo portale www.lineaamica.gov.it: punto unico di accesso alla Pubblica Amministrazione, con un’offerta multimediale di servizi e assistenza al cittadino unica in Europa.

Il portale permette agli utenti di chiedere assistenza inviando la propria domanda o comunicando direttamente con un operatore, via chat o anche tramite Skype; cercare informazioni in oltre 1000 siti pubblici grazie all’integrazione con il motore di ricerca della PA italiana italia.gov.it; accedere ai servizi on line dei diversi uffici ed Enti pubblici; conoscere i propri diritti; valutare la PA e verificarne i costi; informarsi sulle procedure e sui documenti per le varie pratiche; consultare le FAQ e le notizie utili; cercare gli uffici pubblici e visualizzarli su una mappa.

Una specie di “Google della Pubblica Amministrazione” – lo definisce il Ministro Brunetta – che rappresenta un nuovo tassello nel processo di digitalizzazione della PA.

Nell’era del web 2.0 viene dato largo spazio all’interattività con l’inserimento di forum di discussione, materiale audio e video, oltre all’integrazione di MiaPA, il social check-in della PA che permette di collegarsi anche attraverso uno smartphone e di trovare l’ufficio pubblico più vicino. Diverse le possibilità fornite per esprimere la propria valutazione e lasciare un commento sul servizio ricevuto: attraverso il forum, MiaPA, il sistema di emoticon “Mettiamoci la faccia” e Linea Amica.

Tante le informazioni disponibili, sulla Pubblica Amministrazione, ma anche sul rapporto del singolo con essa: ognuno potrà insomma “sapere subito – spiega Brunetta – quanti punti ha sulla patente, se il figlio va a scuola o quante sono le auto blu”. Si tratta in sostanza del nodo centrale che mancava ai siti istituzionali: “Nella PA ci sono più di 40mila siti, con oltre un miliardo di documenti archiviati. È pensabile che nell’arco del prossimo anno questo miliardo diventi 10 miliardi. È una crescita esponenziale. È un portale che raggruppa direttamente e indirettamente tutti i siti della PA con un potente motore di ricerca, capace di navigare dentro questa enorme quantità di informazioni e di essere intelligente nel selezionare le informazioni ricercate”.

Il sito è il frutto dell’integrazione della competenza dei circa 200 esperti di Linea Amica, con un nuovo investimento tecnologico nel motore di ricerca elaborato da DigitPA, con la task force su trasparenza e semplificazione del Dipartimento della Funzione Pubblica e con i servizi di e-gov promossi dal Dipartimento per la Digitalizzazione e l’Innovazione tecnologica.

Segui SI.net anche su Twitter e su Facebook

Per informazioni sui servizi offerti da SI.net per accompagnarti nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@blog.sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.