Semplificazioni: novità per certificati anagrafici e documenti d’identità

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Si riducono i tempi per ottenere alcuni certificati dalle Pubbliche Amministrazioni. E’ quanto prevede il nuovo Decreto-legge sulle semplificazioni.

L’articolo 6 del testo, in particolare,  riguarda le modalità per ottenere il cambio di residenza in tempo reale. Per rendere effettivo il trasferimento, basterà comunicare il nuovo indirizzo all’ufficiale di anagrafe del Municipio o del Comune di destinazione. Toccherà poi a quest’ultimo, nei due giorni successivi,  inoltrare la pratica per via telematica al Comune di provenienza. La nuova residenza sarà valida dal giorno della richiesta.

Altri certificati potranno farsi direttamente online con pochi e semplici passaggi abbattendo i tempi di attesa. Ciò grazie all’articolo 9 del decreto che obbliga le PA a scambiarsi via web una serie di dati in loro possesso in modo che  il cittadino possa  ottenere allo sportello in via immediata o entro pochi giorni:
•    l’iscrizione o la cancellazione dalle liste elettorali;
•    la trascrizione di un atto di nascita, matrimonio o morte e il rinnovo dei documenti d’identità.

La carta d’identità scadrà nel giorno del proprio compleanno, nell’anno successivo a quello di scadenza naturale (dieci anni dal rilascio).

Tempi ridotti anche per il rinnovo della patente di guida agli ultraottantenni: la visita sarà affidata non più alla Commissione medico-legale dell’Azienda Sanitaria Locale, ma ad un medico monocratico.

Il provvedimento comporterà  7 milioni di atti cartacei in meno e un risparmio prevedibile per la PA di 10 milioni di euro.

Fonte: www.lineaamica.gov.it

Segui SI.net anche su Twitter e su Facebook

Per informazioni sui servizi offerti da SI.net per accompagnarti nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@blog.sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.