Cloud computing, aspetti legali

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Il termine cloud computing (in italiano nuvola informatica) indica il servizio offerto da un provider di memorizzazione, archiviazione ed elaborazione dati, grazie all’utilizzo di risorse in rete.

La possibilità di consultare i dati in ogni momento ed in ogni luogo, con diversi dispositivi, anche mobili (e non più solo col computer dove sono stati archiviati) comporta innumerevoli vantaggi per gli utenti, ma il cloud presenta anche alcuni rischi.

Leggi in merito l’articolo “Cloud Computing: cenni sugli aspetti legali” di Cristina Romano su comunicazioneitaliana.it

Leggi anche il nostro articolo “Considerazioni su vantaggi e rischi del cloud dopo il caso Megaupload

________________________________________________________

Per ricevere aggiornamenti sulle tematiche relative all’innovazione e all’ICT nella PA e nelle Aziende iscriviti alla nostra newsletter.

Per informazioni sui servizi offerti da SI.net per accompagnarti nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@blog.sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.

Segui SI.net anche su Twitter e su Facebook