Iscriviti al webinar: “Le password, queste conosciute”

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

In un mondo sempre più telematico, diventa fondamentale comprendere l’importanza di proteggere le credenziali di accesso ai sistemi. Lunedì 20 aprile 2020, dalle 12.00 alle 12.30, SI.net organizza un webinar a partecipazione gratuita sulla protezione delle password in ambiente privato e professionale.

 

SI.net inaugura una nuova serie di seminari sulla gestione delle informazioni in sicurezza, che verterà nelle prossime settimane sugli elementi più critici in ambito lavorativo. Oltre alle password, oggetto di questo primo seminario, si affronteranno le problematiche legate agli strumenti quotidiani: la navigazione internet, la posta elettronica, l’utilizzo di smartphones e affini, i documenti cartacei.

Per partecipare all’evento è necessario iscriversi a questo link.

L’Ing. Aldo Lupi, Privacy Officer certificato TÜV e ICT Consultant presso SI.net Servizi Informatici, illustrerà le basi del password cracking, cioè le tecniche utilizzate dai criminali per carpire le password degli utenti.

Verranno quindi presentati dei tool che consentono di comprendere quanto sia sicura una password e quali siano gli strumenti (e gli accorgimenti) da utilizzare per una corretta gestione delle credenziali.

Seguirà un question time in cui i partecipanti potranno porre le loro domande.

Leggi anche:

Solidarietà digitale: SI.net offre il servizio di supporto privacy alle PA

Protocollo sicurezza Covid dipendenti PA: aspetti pratici e protezione dati

Smart working e sicurezza informatica: consigli operativi

Attacchi alla posta elettronica, attenzione ai dati sanitari

 

Visita la pagina del nostro sito dedicata alla Protezione dei dati e sicurezza informatica e contattaci, senza impegno, per ogni tua esigenza in merito: scrivi a comunicazione@blog.sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.


Per ricevere aggiornamenti sulle tematiche relative all’innovazione nell’ICT iscriviti alla nostra newsletter.

Segui SI.net anche su Twitter, Facebook, YouTube, LinkedIn e Telegram

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva