Albo Pretorio online: rimandato al 2011 l’effetto di pubblicità legale

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Il testo definitivo del Milleproroghe – pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 48 del 27 febbraio 2010 – proroga al 1° gennaio 2011 l’effetto di pubblicità legale dell’albo pretorio online.



Già nella versione del decreto Milleproroghe del 17 dicembre, approvata dal Consiglio dei Ministri, c’era stato al riguardo uno slittamento di sei mesi: dal 1° gennaio 2010 al 1° luglio 2010. Con il testo definitivo – convertito in legge il 26 febbraio scorso – viene data un’ulteriore proroga di sei mesi: l’articolo 2, comma 5 del testo definitivo dispone testualmente: “All’articolo 32, comma 5, della legge 18 giugno 2009, n. 69,  le parole:    « 1° gennaio 2010 » sono sostituite dalle seguenti: «  ((  1° gennaio 2011 )) ».

Quindi l’art. 32 novellato della legge 69/2009 dispone che al 1° gennaio 2011 verrà meno il valore legale della pubblicità effettuata sull’albo pretorio cartaceo, obbligando le Amministrazioni a dotarsi di un albo pretorio da pubblicare sul sito internet. La proroga di tale scadenza consentirà agli Enti di equipaggiarsi delle adeguate soluzioni per ottemperare alle disposizioni di legge.

Occorre precisare che ad essere prorogato è solo il comma 5° dell’articolo 32 citato. Questo significa che, fino al 31 dicembre 2010, l’effetto di pubblicità legale rimane garantito dalla pubblicazione degli atti in forma cartacea. Non cessa però l’obbligo di predisporre l’albo pretorio virtuale: quello che viene prorogato è solo il termine a partire dal quale la pubblicazione di atti cartacei non avrà alcun valore di legge. In questi dodici mesi, quindi, presumibilmente ci sarà un doppio regime con la pubblicazione cartacea affiancata da quella virtuale.

 

SI.net dispone di un software web per la pubblicazione dei dati nell’albo pretorio che risponde alle direttive del protocollo informatico e della privacy. Per maggiori informazioni scrivere a: programmazione@blog.sinetinformatica.it, o telefonare al numero unico servizio clienti: 0331-576848.