XV Censimento : scadenza 10 Luglio di invio delle LAC per i Comuni Sperimentatori

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
La prossima scadenza per il XV Censimento riguarda i Comuni sperimentatori, che entro il prossimo 10 Luglio dovranno inviare telemeticamente all’ISTAT le proprie Liste Anagrafiche Comunali


Come avevamo anticipato nel nostro precedente articolo, le attività propedeutiche al 15° censimento della popolazione vedono coinvolti i Comuni per quanto riguarda la predisposizione e l’aggiornamento dei propri archivi anagrafici.

In particolare, i nuovi metodi di spedizione e compilazione dei questionari richiedono che gli Enti, tramite gli strumenti web messi a loro disposizione, comunichino all’Istat le proprie Liste Anagrafiche Comunali (di seguito LAC). In particolare tutti i Comuni italiani dovranno fornire, in un formato standard, tutti i dati relativi a individui, famiglie e convivenze registrati nelle loro anagrafi.

Data la complessità delle operazioni di normalizzazione e standardizzazione delle informazioni è stata istituita una Rilevazione Sperimentale sulle LAC che vedrà coinvolti 1735 comuni della Penisola.
La sperimentazione è mirata ad ottenere informazioni sulle modalità di archiviazione e codifica che i Comuni adottano per i propri dati anagrafici. L’obiettivo è quello di identificare eventuali problematiche riguardanti i formati standard proposti e ottimizzare i processi di trasmissione e acquisizione delle LAC. Le attività richieste ai Comuni selezionati per la sperimentazione sono le stesse che verranno poi estese a tutti gli altri Enti.

Le figure appartenenti all’organico comunale, che in questa prima fase saranno coinvolte, sono un responsabile comunale (di norma identificato nella figura del responsabile dei servizi demografici), ed un referente tecnico (incaricato delle operazioni di estrazione ed invio dei dati anagrafici richiesti).
Il responsabile comunale avrà il compito di gestire le operazioni di recupero delle LAC dai proprio sistemi e l’invio delle stesse all’Istat.

Si riporta di seguito uno schema a blocchi delle fasi di utilizzo del sistema LAC da parte dell’Ente:

Il termine per l’invio delle LAC all’Istat da parte dei comuni selezionati è indicato nella data del 10 Luglio 2010. Per tutti gli altri Comuni, al fine di consentire le operazioni di acquisizione delle liste, il termine è previsto per la metà di Gennaio 2011.

A questo indirizzo potrete trovare la presentazione illustrata dall’Istat al Forum PA 2010 relativa al prossimo Censimento.

SI.net offre agli Enti un servizio di assistenza su più livelli per supportare gli Enti nelle fasi relative al prossimo Censimento. Chi fosse interessato può scriverci a questo indirizzo.

di Alberto Grassi

Per visualizzare tutti gli articoli scritti da SI.net sul censimento è possibile cliccare qui.

SI.net, all’interno del proprio sito internet, del profilo su Twitter e della pagina su Facebook Laboratorio di innovazione per le PA, pubblica puntualmente notizie ed approfondimenti relativi all’innovazione nelle PA.

Per informazioni: sinet@blog.sinetinformatica.it – numero unico servizio clienti: 0331-576848