XV Censimento: scadenza 15 Febbraio per invio LAC

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Entro il 15 Febbraio 2011 i comuni dovranno provvedere, secondo quanto previsto dalla circolare N°1 del 20 Dicembre 2010 (e dei relativi allegati), ad inviare la Lista Anagrafica Comunale mediante l’opportuna procedura online disponibile all’indirizzo https://censimentopopolazione.istat.it/starlac.

Il 15° Censimento generale della popolazione si avvarrà della tecnica del censimento assistito da lista; questo implica l’impiego dei registri anagrafici della popolazione residente (Liste Anagrafiche Comunali o semplicemente LAC) per la distribuzione dei questionari che verranno inviati a casa mediante spedizione  postale.

I passi da effettuare per rispettare appieno i requisiti imposti dalla scadenza sono:

1) Registrarsi opportunamente sul portale del censimento in veste di Responsabile Comunale  e nominare a sua volta il Referente Tecnico Comunale inserendo tutti i dati richiesti riferiti a quest’ultimo (salvo nel caso in cui la figura del Responsabile Comunale coincida con quella Referente Tecnico). [ATTIVITÀ A CARICO DEL RESPONSABILE COMUNALE]

2) Configurare il PC per il corretto funzionamento della piattaforma STARLAC [ATTIVITÀ A CARICO DEL REFERENTE INFORMATICO DELL’ENTE]

3) Effettuare un’esportazione delle liste anagrafiche mediante il proprio software di anagrafe e verificare che l’esportazione sia in linea con il tracciato record indicato dall’ISTAT. [ATTIVITÀ A CARICO DEL RESPONSABILE COMUNALE]

4) Trasmettere il file all’ISTAT mediante il portale del Censimento. [ATTIVITÀ A CARICO DEL RESPONSABILE COMUNALE]

5) Effettuare l’operazione di riclassificazione dei dati; nel caso in cui il file LAC non sia perfettamente in linea con la codifica indicata dall’istat nel tracciato record, sarà opportuno effettuare un’operazione di riclassificazione dei dati. [ATTIVITÀ A CARICO DEL RESPONSABILE COMUNALE]

6) Eseguire i controlli ovvero sottoporre ad un’analisi automatica i dati inviati al fine di diagnosticare eventuali errori rilevanti ai fini della rilevazione censuaria. [ATTIVITÀ A CARICO DEL RESPONSABILE COMUNALE]

7) Visualizzazione del report informativo e correzione dei dati. Nel caso in cui i dati risulteranno errati il Referente Tecnico comunale dovrà apportare le opportune modifiche ai dati ed effettuare nuovamente l’operazione di invio. [ATTIVITÀ A CARICO DEL RESPONSABILE COMUNALE]

Si denotano alcune criticità che devono essere previste e gestite al fine di concludere opportunamente la procedura di invio e rispettare la scadenza, nel dettaglio:

Criticità 1: In generale, vista la nuova organizzazione delle operazioni di censimento (ovvero l’utilizzo delle LAC comunali e la gestione delle stesse tramite portale web),  è necessario disporre di un buon supporto informatico in quasi tutte le fasi previste per l’invio al fine di far fronte ad eventuali anomalie tecniche.

Criticità 2: Particolare attenzione dovrà essere prestata durante la fase di predisposizione dell’esportazione delle LAC. Infatti l’ente dovrà confrontarsi per tempo con la propria software house per avere la funzione di esportazione della Lista Anagrafica Comunale in linea con quanto richiesto dallo standard di invio indicato dall’ISTAT. Di solito viene predisposto dalla software house un aggiornamento ad hoc  da installare.

Criticità 3: Nel caso l’invio dei dati faccia emergere degli errori nell’esportazione, si dovranno effettuare le opportune correzioni ai dati e successivamente procedere di nuovo all’operazione di invio. Questo implica che necessariamente il primo invio dovrà essere effettuato con un buon anticipo rispetto al 15 febbraio al fine di riuscire comunque (anche in caso di errori nel tracciato record) a rispettare la scadenza amministrativa indicata.

Per visualizzare tutti gli articoli scritti da SI.net sul censimento è possibile cliccare qui.

SI.net offre agli Enti un servizio di assistenza su più livelli per supportare gli Enti nelle fasi relative al prossimo Censimento. Chi fosse interessato può scriverci a questo indirizzo.

SI.net, all’interno del proprio sito internet, del profilo su Twitter e della pagina su Facebook Laboratorio di innovazione per le PA, pubblica puntualmente notizie ed approfondimenti relativi all’innovazione nelle PA.

Per informazioni: sinet@blog.sinetinformatica.it – numero unico servizio clienti: 0331-576848