Corso a Crema sull’Albo Pretorio on line

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Il prossimo 15 aprile il Dott. Livraga, della Soprintendenza Archivistica della Regione Lombardia, terrà presso il Comune di Crema una sessione di laboratorio formativo sull’albo pretorio on line, in cui si affronteranno gli aspetti più significativi per la gestione efficace di questo nuovo strumento di pubblicità legale.

Il primo Gennaio 2011 è entrato in vigore l’art. 32 comma 5 della Legge 69/2009, che sancisce l’effetto esclusivo di pubblicità legale dell’albo pretorio on line.
In questo sintetico articolo si racchiude la più rilevante innovazione degli ultimi anni nel campo della dematerializzazione dei processi documentali per le PA.
Eppure, molti aspetti sono ancora da definire: il formato dei documenti, il processo di pubblicazione e le sue responsabilità, i documenti soggetti all’obbligo di pubblicità legale. Mancano delle regole tecniche che facciano chiarezza sui molti punti ancora oscuri.
Il corso intende affrontare questi argomenti con un taglio fortemente pratico, proponendo soluzioni organizzative e operative in grado di fornire risposte adeguate: oltre ad un’analisi approfondita degli aspetti normativi, verranno presentate delle linee guida per la tenuta dell’albo on line.

PROGRAMMA
L’albo pretorio on line: le basi normative.
Aspetti operativi e organizzativi:
– il formato dei documenti;
– la responsabilità e il processo di pubblicazione;
– le tipologie di documenti pubblicati;
– la conservazione dei documenti informatici.
Le linee guida per la tenuta dell’Albo On Line.

IL DOCENTE
Il Dott. Mauro Livraga lavora per la Soprintendenza Archivistica della Regione Lombardia.

INFO E ADESIONI
Per informazioni è possibile scrivere a formazione@blog.sinetinformatica.it oppure chiamare al numero 0331.576848. Per aderire è necessario inviare via fax al numero 0331.466302 la scheda di adesione allegata entro il giorno precedente il corso. Nel caso in cui il numero di adesioni superi la capienza della sala, verranno prese in considerazione le iscrizioni in ordine di ricezione fino al raggiungimento del limite.

Cliccate qui per scaricare il modulo di iscrizione