Licenze Creative Commons, pubblicata la versione 4.0

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
E’ disponibile online la prima bozza della licenza BY-NC-SA versione 4.0. La relativa fase di raccolta di commenti e feedback si concluderà in maggio.

Le licenze Creative Commons rispondono al bisogno di regole più elastiche per il mondo online rispetto a quelle previste per la tutela tradizionale del copyright e forniscono degli standard internazionali che gli autori di opere diffuse sul web possono scegliere di adottare. Sostanzialmente le Creative Commons Public Licenses (CCPL) sono delle licenze di diritto d’autore che si basano sul principio di “alcuni diritti riservati”. Le CCPL, infatti, rendono semplice, per il titolare dei diritti d’autore, segnalare in maniera chiara, e a quali condizioni, che la riproduzione, diffusione e circolazione della propria opera è esplicitamente permessa.

Il funzionamento delle CCPL è reso possibile dal fatto che la legge italiana sul diritto d’autore – così come, in generale, le corrispondenti normative nazionali e internazionali – riconosce al creatore di un’opera dell’ingegno una serie di diritti; allo stesso tempo, la legge permette al titolare di tali diritti di disporne.
La redazione del testo della versione 4.0, sviluppata a partire dagli obiettivi fissati nel corso del CC Global Summit 2011 di Varsavia, si propone di massimizzare l’interoperabilità, ridurre la proliferazione delle licenze e promuovere la standardizzazione, garantendo, nel contempo e quanto più possibile, longevità e semplicità di impiego.
In particolare, le licenze 4.0 si presenteranno nella sola versione internazionale (Unported), recependo le diverse esigenze venute alla luce nel corso delle procedure di adattamento ai vari ordinamenti nazionali e definendo alcuni specifici aspetti relativi, tra gli altri, ai diritti sulle banche dati, ad altri diritti connessi e ai diritti morali.
Per maggiori informazioni: “Licenze 4.0: pubblicato il primo draft della licenza BY-NC-SA” di Claudio Artusio sul sito di Creative Commons Italia

Segui SI.net anche su Twitter e su Facebook. Iscriviti alla nostra newsletter.

Per informazioni sui servizi offerti da SI.net per accompagnarti nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@blog.sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.