Crowdfunding, in Italia il primo regolamento per la raccolta di capitali tramite internet

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
La Consob ha rilasciato  il regolamento definitivo per la raccolta di capitali tramite portali internet: ora le startup italiane hanno a disposizione (prime al mondo) uno strumento regolamentato per entrare sul mercato e realizzare i propri progetti, finanziandosi online.

Nei prossimi mesi verranno lanciati in Italia diversi nuovi portali in grado di offrire questa nuova possibilità e verrà consentito ad una startup innovativa di presentare il proprio business plan e conti online, affinché il pubblico possa finanziarlo sottoscrivendo una piccola quota di capitale. Il provvedimento vale anche per le quote di una srl, una novità assoluta che ormai praticamente equipara quote con azioni.

La regolamentazione mira a favore lo sviluppo del crowdfunding, fornendo una quadro certo agli operatori che vorranno entrare sul mercato e ai risparmiatori che investiranno in questo settore.

Leggi l’interessante approfondimento di Gianluca Dettori su Che Futuro: “La Consob ha varato il regolamento sul crowdfunding: Un nuovo sprint per l’economia italiana?

__________________________________________________________

Per ricevere aggiornamenti sulle tematiche relative all’innovazione e all’ICT nella PA e nelle Aziende iscriviti alla nostra newsletter.

Per informazioni sui servizi offerti da SI.net per accompagnarti nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@blog.sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.

Segui SI.net anche su Twitter e su Facebook