L’Indice PA si aggiorna, ma non troppo

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Dall’8 giugno 2010 DigitPA ha cambiato in parte la procedura di accreditamento all’Indice PA, descritta sulla Guida disponibile on-line. È stato infatti sostituito il vecchio foglio elettronico (un semplice foglio Word), con un moderno modulo on-line, il quale aggiorna in tempo reale i dati dell’Amministrazione accreditata.

Salutiamo con piacere questa innovazione che finalmente risolve alcuni problemi pratici con i quali le Pubbliche Amministrazioni si stavano scontrando negli ultimi mesi, nel tentativo di comunicare all’Indice PA il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata o di aggiornare i propri dati.

Resta però ancora vigente la procedura della spedizione di un fax, “datato, firmato e timbrato su entrambe le pagine”, che va effettuata entro 30 giorni dalla modifica dei dati on line.

Cliccate qui per leggere tutte le informazioni relative alla CEC PAC.

di Andrea Escalante

Per informazioni in merito alla Pec e alla dematerializzazione documentale: gestionedocumentale@blog.sinetinformatica.it, numero unico servizio clienti: 0331-576848.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo
SI.net, tramite il suo profilo su Twitter e all’interno della pagina su Facebook Laboratorio di innovazione per le PA, riporta puntualmente articoli e interventi relativi alla Pec e alla dematerializzazione documentale.