SUAP: pubblicato il decreto di attuazione

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale 10 novembre 2011 di attuazione dello Sportello unico per le attività produttive.

Tra gli argomenti affrontati: la mancanza di modulistica, il sistema di pagamento telematico e l’imposta di bollo virtuale, il potere di rappresentanza, le modalità di rilascio e gli effetti della ricevuta.

Il decreto stabilisce che, in mancanza della modulistica predisposta dallo Sportello unico per le attività produttive e dalle amministrazioni comunque coinvolte nel procedimento, si utilizzino gli strumenti messi a disposizione dal portale www.impresainungiorno.gov.it per il territorio di competenza regionale, previa validazione adottata con provvedimento del Ministero dello sviluppo economico e sentite le amministrazioni statali e regionali per i procedimenti di rispettiva competenza.

Per quanto riguarda i pagamenti dei diritti relativi ai procedimenti, nell’ipotesi in cui il SUAP non disponga dell’autorizzazione che consente il pagamento dell’imposta di bollo in modo virtuale, il soggetto interessato potrà provvedere ad inserire nella domanda i numeri identificativi delle marche da bollo utilizzate, nonché ad annullare le stesse, conservandone gli originali.

Sono previste particolari agevolazioni per i soggetti che non sono in possesso della pec e della firma digitale. Questi possono avvalersi di soggetti terzi, ricorrendo al potere di rappresentanza previsto dall’art. 38 del dpr 445/2000.

Si stabilisce che in attesa dell’adozione, da parte del SUAP, di strumenti che consentano la verifica in modalità informatica della completezza formale della segnalazione o dell’istanza e dei relativi allegati, nonché di una ricevuta rilasciata automaticamente ai sensi delle regole tecniche stabilite dal decreto, è valida la ricevuta di posta elettronica certificata che attesta l’avvenuta consegna al SUAP della segnalazione o dell’istanza, oppure la ricevuta emessa in modalità automatica dal portale www.impresainungiorno.gov.it o dal sito del SUAP tramite web browser, previa identificazione informatica.

Il decreto conferma che le pratiche devono essere presentate esclusivamente in via telematica. Solo in casi eccezionali si potrà ricorrere alla modalità cartacea. In questi casi, cessate le anomalie di funzionamento, le pratiche andranno comunque riproposte telematicamente indicando i riferimenti di quelle presentate in modalità cartacea.

Consulta il testo completo del decreto interministeriale 10-11-11

Segui SI.net anche su Twitter e su Facebook

Per informazioni sui servizi offerti da SI.net per accompagnarti nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@blog.sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.