Nuove modalità per la definizione e pubblicazione degli obiettivi annuali di accessibilità

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Simbolo accessibilità

Sono state pubblicate da AgID le nuove modalità di definizione e pubblicazione degli obiettivi annuali di accessibilità per le PA a partire dall’anno in corso.

Gli enti pubblici hanno l’obbligo di pubblicare, entro il 31 marzo di ogni anno, gli obiettivi di accessibilità relativi all’anno corrente, come ribadito anche nelle Linee Guida sull’accessibilità degli strumenti informatici (capitolo 4 paragrafo 2), e lo stato di attuazione del piano per l’utilizzo del telelavoro, come stabilito dal Decreto legge n. 179/2012, articolo 9, comma 7.   

A partire dall’anno in corso, la pubblicazione degli obiettivi di accessibilità potrà essere effettuata dal Responsabile per la Transizione Digitale (RTD) sul portale https://form.agid.gov.it nella apposita sezione dedicata agli Obiettivi di Accessibilità. Così come già nell’applicazione precedente, dopo la pubblicazione verrà generato un link, da inserire all’interno della sezione di riferimento in Amministrazione Trasparente.

E’ stata inoltre prevista la possibilità, dopo la compilazione, di salvare una bozza, al fine di poter apportare modifiche o rivedere gli interventi prima della pubblicazione definitiva.

Per poter procedere alla compilazione di un modulo è necessario identificare l’Amministrazione. La mail del relativo Responsabile per la Transizione dDgitale (RTD) deve essere inoltre già presente all’interno dell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA).

Gli obiettivi elencati e gli interventi ad essi associabili sono rimasti invariati, ma sono presentati presentati in modalità più fruibile.

Si tratta della semplificazione di un obbligo che è anche una grande opportunità, non solo per le Pubbliche Amministrazioni, ma per chiunque abbia un sito web o un blog.

Le regole di accessibilità sono infatti fondamentali per una comunicazione inclusiva, che possa essere recepita correttamente anche da persone con problemi fisici e cognitivi.

Il rispetto di questi principi garantisce inoltre una migliore fruibilità dei contenuti da parte di tutti gli utenti e un buon posizionamento nei motori di ricerca in quanto gli algoritmi ne tengono conto valutando positivamente ogni accortezza che renda il contenuto chiaro e leggibile.


Per informazioni sull’offerta di SI.net Servizi Informatici per accompagnarti nelle continue sfide legate alla trasformazione digitale, scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.

Per ricevere aggiornamenti sulle tematiche relative all’innovazione nell’ICT iscriviti alla nostra newsletter.

Segui SI.net anche su Twitter, Facebook, YouTube, LinkedIn, Telegram