PNRR, in arrivo su PA digitale 2026 i primi avvisi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Come riportato sul sito del Ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, nel corso della Conferenza Unificata Regione Province e Comuni, il Ministro Colao ha annunciato la partenza della prima tranche di bandi dedicati alla digitalizzazione della PA nell’ambito del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

Lunedì 4 aprile saranno infatti pubblicate sul sito PA digitale 2026 le prime misure destinate alle Pubbliche Amministrazioni.

I fondi sono dedicati a 22.353 PA su tutto il territorio nazionale e saranno assegnati in ordine di prenotazione con l’erogazione in modalità voucher. Non sarà più necessario infatti presentare progetti, ma ogni PA in base a tipologia, dimensione e necessità riceverà un finanziamento predefinito.

“Per permettere una rapida implementazione del PNRR, in meno di un anno abbiamo costruito una piattaforma online unica per dare la possibilità a tutti i comuni di scegliere le iniziative di digitalizzazione dei servizi per ognuno prioritarie, in maniera però omogenea in tutto il Paese. Grazie anche al contributo di ANCI stiamo realizzando un metodo di lavoro più agile, rapido e condiviso, che possa divenire il metodo per accelerare gli investimenti della Pubblica Amministrazione italiana”.

Come si potrà accedere ai fondi?

Ogni PA, in base a tipologia e dimensione, potrà accedere alle misure attraverso soluzioni standard.

Per semplificare l’accesso ai fondi del PNRR le amministrazioni potranno accedere – con un’unica registrazione – a più misure, richiedendo, per esempio, sia finanziamenti per la migrazione al cloud che per il miglioramento dei siti web.

Attraverso “PA digitale 2026” le amministrazioni potranno accedere ad un’area riservata, per seguire la gestione amministrativa delle singole iniziative finanziate attraverso l’azione del Dipartimento per la trasformazione digitale.

Per semplificare l’erogazione delle risorse, i contributi saranno riconosciuti alle amministrazioni sulla base del raggiungimento di specifici obiettivi predefiniti


Per informazioni sull’offerta di SI.net Servizi Informatici per accompagnarti nelle continue sfide legate alla trasformazione digitale, scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.

Per ricevere aggiornamenti sulle tematiche relative all’innovazione nell’ICT iscriviti alla nostra newsletter.

Segui SI.net anche su Twitter, Facebook, YouTube, LinkedIn, Telegram